I prodotti della nostra terra

Azienda Agricola Biologica

L’azienda agricola dispone di complessivi 12 ettari di terreno di cui circa 9 ad oliveto per un totale di circa 1000 alberi e la restante parte suddivisa in seminativo, ortaggi ed alberi da frutto.

La nostra produzione principale, è l’olio di oliva: ne viene prodotta mediamente una quantità di circa 15 quintali. Le olive spremute a freddo forniscono un extravergine di qualità superiore con grado di acidità certificato intorno a 0,2 da utilizzarsi preferibilmente a crudo.

Il gusto è di tipo classico, non aromatizzato, ed è un “Fruttato medio di oliva acerba con sentori di carciofo e verdure acerbe. Amaro e piccante decisi e persistenti.”

Non è un controsenso che un alimento con dimostrate proprietà benefiche contenga sostanze che fanno male alla salute?

È ormai un dato di fatto che l’olio extravergine d’oliva faccia bene alla salute. La scienza conferma che molte sono le sostanze importanti per la salute dell’uomo contenute nell’olio extravergine (ad esempio acido oleico e polifenoli). Ed è proprio per questo motivo che è estremamente importante che l’olio non venga contaminato da pesticidi, concimi chimici ed ormoni. Molti degli antiparassitari usati contro la mosca dell’ulivo vicino al periodo della raccolta, passano direttamente dall’oliva all’olio ed infine ce li ritroviamo nei nostri piatti.

L’agricoltura biologica vuole evitare tutto ciò, eliminando le sostanze chimiche impiegate per nutrire le piante e per difenderle dai parassiti, sostituendole con sostanze naturali.

Per potersi definire biologico un olio deve rispettare regole precise, che interessano tutti passaggi che servono per produrlo, dalla coltivazione degli ulivi fino all’imbottigliamento dell’olio.

La coltivazione avviene in modo naturale senza utilizzo di fertilizzanti chimici e pesticidi. Al frantoio le olive biologiche seguono un percorso separato da quelle non biologiche ed anche la fase finale di imbottigliamento ed etichettatura è regolata da norme ben precise, molto simili a quelle richieste ai produttori di oli DOP. Anche per stampare l’etichetta si deve ottenere una speciale autorizzazione. Nell’etichetta del prodotto biologico deve essere indicato il nome dell’ente che ha effettuato i controlli e la dicitura agricoltura biologica. L’etichetta e’ in fondo il certificato di garanzia di un olio biologico.
I controlli vengono eseguiti in tre fasi. L’ente fa sopralluoghi periodici sul terreno e, con analisi di laboratorio, controlla che non vengano utilizzati prodotti chimici. Se è tutto a posto l’ente rilascia al produttore la certificazione in campo. Poi i controlli si spostano al frantoio ed infine all’imbottigliamento.

L’olio biologico costa in genere un pò di più perché seguire tutte le regole dell’agricoltura biologica significa produrre meno e sostenere maggiori spese. Concimi ed antiparassitari naturali costano di più e sono meno efficaci rispetto a quelli prodotti in laboratorio e questo risulta in una minore produzione di olio biologico per ettaro di terreno rispetto ad un normale extravergine. Inoltre chi produce prodotti biologici deve sottoporsi a costosi controlli. Infine devono passare tre anni di controlli prima di mettere in commercio per la prima volta un olio biologico e durante quel periodo si sostengono costi superiori senza poterne immediatamente raccogliere i frutti.

Consumare prodotti biologici vuol dire prima di tutto far bene a noi stessi, ma è anche un investimento per il futuro, per lasciare in eredità alle future generazioni un agricoltura più pulita e sicura.

Gli altri prodotti freschi, sottoposti a trasformazione, forniscono ottime marmellate e confetture, liquori alla frutta, salsine di diversa tipologia lavorate secondo nostre ricette e verdure varie conservate in agrodolce. Inoltre sono disponibili altri prodotti locali come il miele artigianale di vario tipo (eucalipto, arancio, millefiori, timo, ciliegio, rosmarino) e vini salentini pregiati (Negroamaro Salice, Primitivo di Manduria). Le nostre lavorazioni sono sottoposte al vigente sistema di autocontrollo HACCP.

Scarica il listino dei prodotti

Siamo molto attenti alla cura e al rispetto dell’ambiente: nel corso della manutenzione dei terreni non prevediamo, ad esempio, l’uso di diserbanti, come si può facilmente constatare dallo stato dei luoghi dei nostri uliveti, in cui l’erba che soffoca le piante viene trinciata e lasciata sul suolo ai fini della conservazione della fertilità fisica del terreno. La nostra forza lavoro è qualificata e organizzata per condurre le attività agricola ed agrituristica in ogni periodo dell’anno.

Scopri come ordinare
Richiedi informazioni
Guarda le foto dei prodotti